Falling Water, la famosissima “Casa sulla cascata” di Frank LLoyd Wright rappresenta la grande ispirazione per questa splendida cameretta esperienziale. Come si è arrivati a realizzare una camera del genere? La cliente mi aveva chiesto per suo figlio di 6 anni, una cameretta basata sui quattro elementi. Una vera sfida, perché da un lato l’aspetto poteva risultare magico ed infantile e perdurare meno nel tempo. In un lampo di pura ispirazione ho pensato all’architettura organica di quest’opera d’arte, alla sua integrazione con gli elementi della natura, il fiume, i camini, il bosco e le pietre ed ecco l’ispirazione.

Le linee articolate ma allo stesso tempo pulite della struttura originale, si prestavano alla perfezione alla mia idea. L’intento era di riprodurre una delle balconate principali della parte retrostante. LA necessità come in ogni stanza di avere suddivisione dello spazio, mi dava la possibilità di aggiungere elementi dell’interno della casa come ad esempio uno dei camini, ad elementi esterni come gli infissi color rosso scuro tipici di casa Kaufmann. Per rendere maggiormente realistica l’opera ho recuperato tre vecchie finestre sostituite dai proprietari durante i lavori di ristrutturazione della casa, per creare assieme al fondale digitale, l’illusione del salone interno.

a cura di:
Studio Brizielli
Progetto:
Cameretta esperienziale
Tempi:
ca 1 mese
cliente:
Privato
Stile:
Architettura moderna
data:
Maggio 2021

Dettagli di design

Pronti a visitare “Falling Water”, varcate la soglia di questa cameretta e alla vostra destra, uno degli stagni perimetrali con il gorgogliare dell’acqua di una fontana murale (realmente funzionante) vi darà il benvenuto. La roccia  in questo primo angolo è l’elemento protagonista con le sue pareti a livelli che avvolgono il grande letto. Stendetevi per l’appunto su di esso e godetevi la vista da uno dei finestroni artificiali, sul boschetto attorno al torrente “Bear Run” .Dietro la vostra testa un camino con il suo fuoco artificiale vi guiderà in un mondo di quiete e di relax.

 

Ma perché non salire ad esplorare la grande terrazza che si trova sopra di noi. Avvolti da un grande fondale digitale appositamente creato e da una parte di albero artificiale, questo spazio (che in futuro ospiterà un secondo letto) è ideale per giocare e divertirsi. I muri ad effetto intonaco arrotondati e smussati, incorniciano le grandi vetrate che ci mostrano l’interno del salone superiore illuminato dagli immancabili led. La luce come sempre è un dettaglio fondamentale e oltre ai già citati led, svariati faretti ad incasso, illuminano le varie aree della casa,rendendola incredibile in versione notturna.

[12m2]

Camera

[12m2]

Specchi

[9m2]

Fondali digitali

[350]

foglie artificiali

Risultati incredibili

  • Ci tengo tantissimo a citare la reazione del piccolo proprietario che abbracciandoci ed invitandoci nel pieno della sua gioia a giocare con lui per quasi un’ora ci ha dimostrato che un ambiente per bambini può trarre molteplici ispirazioni anche da cose che potrebbero sembrare completamente improponibili sulla carta. Inoltre è stato molto bello prendere contatti con i referenti social della “vera” Falling Water e ricevere da parte loro non solo i complimenti ma anche una pubblicazione diretta dell’opera sulle loro pagine social.